Ed anche quest’anno siamo giunti all’attesissimo evento estivo delle stelle cadenti, e come tradizione o scienza vuole nel cielo “pioveranno” centinaia di stelle. Le lacrime di San Lorenzo, martire ucciso il 10 agosto 258 (dicono leggenda e tradizione), sono in realtà piccoli sassolini e particelle di polvere originate della cometa Swift-Tuttle che entrando nell’atmosfera s’incendiano e si trasformano in “meteore”. In astronomia sono conosciute come Perseidi, poiché il punto dal quale sembrano partire è situato nella costellazione del Perseo, direzione nord-est.

Occhi puntati al Parco Astronomico San Lorenzo nelle serate della massima intensità (picco) delle meteore estive, dal 10 al 13 agosto, per catturare circa cento scie luminose all’ora che quest’anno saranno accompagnate da un bellissima fase lunare, subito dopo quella di Primo Quarto. Il tutto sarà seguito dalle spiegazioni degli esperti e dalle osservazioni di Saturno e Marte ed innumerevoli oggetti celesti. Ma una ricca mostra di “stelle cadenti” (meteoriti) potrà essere ammirata nel Museo del Cosmonauta. Imperdibile lo spettacolo nel modernissimo Planetario digitale 3D. Alla termine di ogni serata, una lotteria permetterà l'estrazione di una autentica "meteorite": chi saranno i Vincitori delle "Stelle cadenti"?

Ingresso al Parco ore 20:30.

Info e prenotazioni obbligatorie al 328/8356836.